lavoro nero

Andare in basso

lavoro nero

Messaggio Da thor il Mer Ago 08, 2018 7:54 pm

Prendo spunto da una notizia al telegiornale : caporalato e lavoratori nei campi di pomodoro che prendono 3 euro l'ora.
Ritengo giustissimo che una persona riceva una paga adeguata, ma anche il prodotto che viene dalla terra dovrebbe essere pagato in proporzione a cosa costa, non che si trova passata di pomodoro a 39 centesimi, pasta trafilata a 49 centesimi, bottiglia di vino a meno di 2 euro.
Se alcuni agricoltori facessero i conti,probabilmente non arriverebbero a prendere 3 euro l'ora netti
avatar
thor

Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 01.05.18
Età : 54
Località : san marzano oliveto

Torna in alto Andare in basso

Re: lavoro nero

Messaggio Da Tartarughina Curiosa il Lun Ago 20, 2018 8:16 pm

Concordo con te.

Vedo il prezzo delle angurie per esempio: come fanno a costare così poco? Ma chi le coltiva non mangia?
avatar
Tartarughina Curiosa

Messaggi : 971
Data d'iscrizione : 23.04.18
Età : 48
Località : Venezia

Torna in alto Andare in basso

Re: lavoro nero

Messaggio Da thor il Lun Ago 20, 2018 8:39 pm

A me hanno detto : se non rende smetti
avatar
thor

Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 01.05.18
Età : 54
Località : san marzano oliveto

Torna in alto Andare in basso

Re: lavoro nero

Messaggio Da Lulù il Lun Ago 20, 2018 8:53 pm

Lo abbiamo capito che sono le multinazionali che ci hanno fregato, insieme ai consensi di altri e dei governanti che si vendono per denaro e ci mandano alla malora.
Lo abbiamo capito che la Francia vuole la tav per commerciare i suoi prodotti FRANCESI da vendere alle sue proprietà comprate quì in Italia, Noi cosa ci guadagneremmo???????? Twisted Evil
avatar
Lulù

Messaggi : 411
Data d'iscrizione : 25.04.18
Età : 70

Torna in alto Andare in basso

Re: lavoro nero

Messaggio Da Tartarughina Curiosa il Mar Ago 21, 2018 8:45 pm

Lulù, non so come funziona sta cosa, si spera che il commercio sia equo
avatar
Tartarughina Curiosa

Messaggi : 971
Data d'iscrizione : 23.04.18
Età : 48
Località : Venezia

Torna in alto Andare in basso

Re: lavoro nero

Messaggio Da tris il Mer Ago 22, 2018 12:17 am

Uhmm.....devo pensare!

tris

Messaggi : 60
Data d'iscrizione : 25.04.18
Località : liguria

Torna in alto Andare in basso

Re: lavoro nero

Messaggio Da Dantes il Ven Ago 24, 2018 9:33 pm

thor ha scritto:...ma anche il prodotto che viene dalla terra dovrebbe essere pagato in proporzione a cosa costa, non che si trova passata di pomodoro a 39 centesimi, pasta trafilata a 49 centesimi, bottiglia di vino a meno di 2 euro...

Più che giusto
avatar
Dantes

Messaggi : 86
Data d'iscrizione : 25.04.18
Età : 52
Località : Trentino Alto Adige

http://istantaneeacquerello.blogspot.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: lavoro nero

Messaggio Da tris il Ven Ago 24, 2018 11:18 pm

Hemm...stò sempre pensando, ma c'è qualcosa che mi sfugge in tutto questo, c'è qualcosa che non riesco a chiarirmi. Sono anni che la passata di pomodoro costa niente, che il vino al supermercato costa meno di 2 euro..etc.etc.  eppure le aziende che la producono ovviamente devono guadagnarci, altrimenti non produrrebbero ed ugualmente dicasi per il commerciante, che altrimenti non venderebbe quel prodotto...quindi gli unici "costretti" ad operare in quei settori, con guadagni minimi e magari al limite della perdita sono gli agricoltori...ma dopo tutti questi anni avrebbero dovuto sparire, chiudere, smettere...e non si può dire che tutto arriva da paesi esterni, perchè ci sono ancora moltissimi agricoltori nazionali sul mercato, agricoltori che comunque per produrre hanno macchinari, edifici, magari anche personale più o meno fisso.. e, personalmente, auto, figli che vanno a scuola (con i costi relativi) e quanto altro, 
Mi pare del resto che il comparto dell'agricoltura sia veramente uno dei più penalizzati; i meccanici, i fabbri, i muratori, gli artigiani in genere possono comunque contrattare ed in linea di massima riescono a fare i loro prezzi, ma gli agricoltori mi pare di no, devono accettare, sempre in linea di massima, i prezzi loro imposti.  
Quindi mi sfugge qualcosa in questo meccanismo...spero che Thor possa chiarire un pò  le cose.

tris

Messaggi : 60
Data d'iscrizione : 25.04.18
Località : liguria

Torna in alto Andare in basso

Re: lavoro nero

Messaggio Da Tartarughina Curiosa il Sab Ago 25, 2018 5:57 pm

Bravo tris, giusta riflessione!
avatar
Tartarughina Curiosa

Messaggi : 971
Data d'iscrizione : 23.04.18
Età : 48
Località : Venezia

Torna in alto Andare in basso

Re: lavoro nero

Messaggio Da thor il Dom Ago 26, 2018 11:43 am

Probabilmente le grandi aziende agricole non sono in mano a veri agricoltori, ad esempio la ditta Gancia di Canelli, produttrice di moscato e con svariati vigneti in proprietà, è di una società Russa. Farinetti di sloow food è proprietario di un'azienda che era del re d'Italia pagata  100 miliardi di lire all'ex proprietario (mionte dei paschi di Siena). Queste aziende guadagnano perchè riescono a vendere i loro prodotti e anche ciò che acquistano dagli agricoltori . Poi ci sono aziende che producono vino in rapporto : 1 kg di uva = 100 litri di vino ( ne ho una con sede non lontana da me). Poi ci sono le aziende che sfruttano effettivamente la manodopera.
Le aziende piccole come la mia, stanno a galla, cercando di fare prodotti superiori, spaccandosi la schiena 12 ore al giorno, non facendo ferie e/o domeniche , ,utii con le banche
avatar
thor

Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 01.05.18
Età : 54
Località : san marzano oliveto

Torna in alto Andare in basso

Re: lavoro nero

Messaggio Da Tartarughina Curiosa il Dom Ago 26, 2018 5:43 pm

il guaio delle multinazionali Sad
avatar
Tartarughina Curiosa

Messaggi : 971
Data d'iscrizione : 23.04.18
Età : 48
Località : Venezia

Torna in alto Andare in basso

Re: lavoro nero

Messaggio Da Lulù il Lun Ago 27, 2018 3:19 pm

Vorrei vedere come si fa a ottenere con un chilo di uva 
100 litri di vino. Acqua e polverina, poca spesa e molto guadagno e mala salute nostra. Twisted Evil
avatar
Lulù

Messaggi : 411
Data d'iscrizione : 25.04.18
Età : 70

Torna in alto Andare in basso

Re: lavoro nero

Messaggio Da Tartarughina Curiosa il Lun Ago 27, 2018 9:03 pm

cosa c' era quella volta nel vino per fare grado? etanolo? cin cin Shocked
avatar
Tartarughina Curiosa

Messaggi : 971
Data d'iscrizione : 23.04.18
Età : 48
Località : Venezia

Torna in alto Andare in basso

Re: lavoro nero

Messaggio Da tris il Mar Ago 28, 2018 7:40 am

sì, ma tutto questo c'entra poco col discorso della scarsa retribuzione agli agricoltori, mi sembra più che altro un problema che si innesca in sede di trasformazione, il problema alla fonte resta.

tris

Messaggi : 60
Data d'iscrizione : 25.04.18
Località : liguria

Torna in alto Andare in basso

Re: lavoro nero

Messaggio Da Lulù il Mar Ago 28, 2018 8:51 pm

Si stanno facendo le aste al ribasso, Si fissa un prezzo e poi si contratta al prezzo più basso, L'eurospin, ha ordinato a una industria italiana una enorme quantità di passata di pomodoro ad un prezzo molto basso per poterla vendere a 39 oppure 49 centesimi, e ovviamente questo andrà a incidere sulla bassa qualità del prodotto e sul prezzo che viene pagato ai raccoglitori dei pomodori.
avatar
Lulù

Messaggi : 411
Data d'iscrizione : 25.04.18
Età : 70

Torna in alto Andare in basso

Re: lavoro nero

Messaggio Da Tartarughina Curiosa il Mar Ago 28, 2018 9:16 pm

la qualità ce ne rimette eccome, su tutto!!!
avatar
Tartarughina Curiosa

Messaggi : 971
Data d'iscrizione : 23.04.18
Età : 48
Località : Venezia

Torna in alto Andare in basso

Re: lavoro nero

Messaggio Da Lulù il Gio Set 06, 2018 4:12 pm

E se le aziende fossero più spesso ispezionate dall'INPS forse che forse calerebbe un pochino questo modo di lavorare a nero, che ne dite?
avatar
Lulù

Messaggi : 411
Data d'iscrizione : 25.04.18
Età : 70

Torna in alto Andare in basso

Re: lavoro nero

Messaggio Da Tartarughina Curiosa il Gio Set 06, 2018 5:51 pm

diciamo che molto probabilmente un po' aiuta
avatar
Tartarughina Curiosa

Messaggi : 971
Data d'iscrizione : 23.04.18
Età : 48
Località : Venezia

Torna in alto Andare in basso

Re: lavoro nero

Messaggio Da Lilith il Gio Set 06, 2018 8:29 pm

Sara pure il lavoro in nero, ma non penso che solo il lavoro nero fa calare cosi basso il prezzo.
Secondo me, rimanendo a parlare di pomodori, l'azienda che vuole i pomodori a poco prezzo per vendere la passata a poco prezzo, ritira tutti i pomodori come sono sono e chi li coltiva per quella azienda non li cura eccessivamente.
Li ritira tutti e li passa tutti, ritirati a buon prezzo e l'azienda non ha scarti.
Oppure come dice thor c'è la piccola aziende che per sopravvivere deve alzare il suo livello
Cosi i pomodori coltivati di questi contadini saranno curati e solo quelli belli e sani verranno ritirati per fare la passata. Ma l'azienda che farà la passata con questi pomodori non avrà una passata da 49 centesimi sul mercato, ma almeno di 1,80 o 2,00 euro.
E probabilmente se confrontiamo i sapori troveremo delle differenze.
avatar
Lilith
Admin

Messaggi : 1495
Data d'iscrizione : 09.04.18
Età : 58
Località : Italia

Torna in alto Andare in basso

Re: lavoro nero

Messaggio Da Lilith il Gio Set 06, 2018 8:35 pm

tris ha scritto:sì, ma tutto questo c'entra poco col discorso della scarsa retribuzione agli agricoltori, mi sembra più che altro un problema che si innesca in sede di trasformazione, il problema alla fonte resta.


Questo potrebbe essere vero, l'agricoltore in fondo non è mai stato considerato tanto.
Probabilmente gli uomini, tutti protesi verso la tecnologia,non hanno molta considerazione per questo lavoro...
Secondo me ci sono persone che quando si trovano davanti una bella bistecca con contorno di patatine, o altro, non si chiedono da dove viene e come e fatta e cosa è.
Per molti una bistecca e una bistecca, e basta!
Non hanno per nulla idea di tutto il lavoro che c'e stato dietro.
avatar
Lilith
Admin

Messaggi : 1495
Data d'iscrizione : 09.04.18
Età : 58
Località : Italia

Torna in alto Andare in basso

Re: lavoro nero

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum